Osteria La Fefa

Insalata di coniglio, verdure dell’orto, maionese e uova di quaglia Emilia Romagna 4 Stagioni Secondo di Carne


 

Ingredienti
• 5 hg di coniglio o due cosce posteriori intere
• 1 cipolla con due chiodi di garofano
• 3 carote
• 1 sedano
• 8 spicchi di aglio
• 1 mazzetto di erbe aromatiche: salvia, rosmarino, pepe in grani, bacche di ginepro
• Olio extra vergine di oliva
• 8 uova di quaglia bollite 

Preparazione

In una capace casseruola cuocere a bollore leggero il coniglio avendo cura che rimanga immerso nell’acqua dove sono state deposte anche una cipolla, una carota, un po’ di sedano, un mazzetto di erbe aromatiche, le bacche di ginepro ed il pepe in grani.
La carne sarà cotta quando si staccherà bene dalle ossa. Lasciare raffreddare il coniglio nell’acqua di cottura a tegame coperto.
Scolarlo e disossarlo.
Disporre i pezzi di carne in una casseruola, cospargerli di foglie di salvia e spicchi di aglio e ricoprire con olio di oliva.
Lasciar riposare per almeno 38 ore nella parte meno fredda del frigo.
Tagliare le carote ed il sedano a julienne, porvi i pezzi di coniglio ben scolati dall’olio, guarnire con uova di quaglia ed eventualmente maionese.

 

Ristorante

Osteria La Fefa
di Giovanna Guidetti

Osteria La Fefa
Finale Emilia, è un posto di confine: qui si incontrano due regioni e quattro province: Modena, Bologna, Ferrara e Mantova, con sovrapposizioni gastronomiche davvero singolari. L’Osteria, come ai bei tempi della signora Genoveffa, quando davanti scorreva il fiume Panaro, propone una cucina della tradizione utilizzando i prodotti di qualità del territorio. Il locale si trova sotto i portici...

Vai al ristorante