Ristorante Boccadoro

Bigoli rustici con ragù di coniglio patavino e speck veneto Primo 4 Stagioni

Chef : Paolo Piovan 

Ingredienti per 6 persone

• 1 Coniglio disossato
• 4 fettine di speck tagliato grosso
• 400gr di farina “00”
• 100 g di formaggio Grana Padano grattugiato
• 4/5 uova
• 1 rametto di rosmarino
• 1 cipolla
• 1 spicchio d’aglio
• 1 rametto di sedano
• 1 carota
• Olio extra vergine d’oliva
• Salsa di pomodoro
 

Preparazione

Amalgamare la farina con le uova fino ad ottenere un impasto omogeneo e consistente. Fare riposare in frigo per circa mezz’ora. Poi formare i bigoli passando la pasta al torchio o “bigolaro”.
In una casseruola rosolare a secco il coniglio precedentemente tagliato a pezzettoni per circa 5 minuti. Aggiungere sedano, carota e cipolla tagliate a piccoli cubetti, lo spicchio d’aglio tritato e coprire il tutto con del brodo.
Far raggiungere la bollitura e poi abbassare la fiamma mantenendo il tutto in bollitura lenta. Cuocere per circa un’ora e mezza.
Aggiungere un cucchiaio di salsa al pomodoro, il rosmarino tritato e aggiustare di sale. Una volta pronto, il ragù di coniglio deve presentarsi con i pezzi ben visibili e non deve essere troppo liquido.
A parte, tagliare lo speck a listelli e rosolarlo in una padella leggermente unta con olio extra vergine d’oliva.
Cuocere i bigoli in acqua bollente per circa 20 minuti (il tempo di cottura può variare in base alla grossezza dei bigoli).
Una volta cotti, scolare e spadellarli con il ragù di coniglio, aggiungere un filo d’olio extra vergine d’oliva e un po’ di Grana Padano.
Servire nel piatto aggiungendo alla fine dello speck a listelli ed un rametto di rosmarino per guarnire il piatto.
 

Ristorante

Ristorante Boccadoro
della Famiglia Piovan

Ristorante Boccadoro
Nel 1974 Loretta, Renato e Bruna, aprono il ristorante Boccadoro, spinti da passione, coraggio e un briciolo di incoscienza; negli anni successivi, con Paolo ed Emanuele, il locale si è evoluto, mantenendo comunque un’atmosfera calda e familiare. La cucina, ispirata alla tradizione veneta, è rivisitata e proposta in chiave moderna con un pizzico di ironia. Proponiamo le migliori carni del...

Vai al ristorante