Il giro d'Italia del Buon Ricordo: EUROPA

Tour gustoso alla scoperta delle meraviglie e dei sapori d'Italia con il Buon Ricordo

 

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
| EUROPA |
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

LA GRANDEUR D’EUROPA
GIORNO 1 
La Ville Lumiere vi accoglierà con le sue bellezze e la sua magia. Per il primo pranzo sarete nelle mani di Onofrio Gianmarinesi a Boulogne Billancourt presso il suo Ristorante A Tavola. La cucina siciliana gustata in un contesto caldo e famigliare avrà un gusto tutto particolare.
Per una serata d’atmosfera e di classe eccovi da Massimo Mori e il suo Ristorante Mori Venice Bar situato proprio dinanzi al Palazzo della Borsa. Una cucina sorprendente con influssi veneziani ma che spazia tra le tradizioni culinarie della nostra penisola.

GIORNO 2
Prima di lasciare Parigi una tappa d’obbligo non può che essere da Nello e Lydie Di Meo a pranzo a Le Cherche Midì. In pieno centro a Saint-Germain-des-Pres vi accoglierà un elegante bistrot italiano in simbiosi con una trattoria francese. I ravioli del Cherche Midi, specialità del Buon Ricordo, vi faranno ricordare quelli fatte dalla vostra nonna.
Per concludere il tour ci si sposta in Lussemburgo al Ristorante Dal Notaro accolti dalla famiglia Notaroberto. Le origini salernitane della famiglia sono evidenti nel menu anche se la cucina accanto ai piatti tradizionali non disdegna un minimo di innovazione.

LA BELLA EUROPA
Tre bellissime città vi aspettano per una tre giorni dedicata a turismo ed enogastronomia. Si parte da Monaco di Baviera dove, dopo un lunga visita alla città ci si potrà fermare a cena al Ristorante Der Katzlmacher accolti da Giorgio Cherubini e dal suo staff. La cucina copre tutto il vastissimo panorama culinario italiano con prodotti originali di qualità assoluta.
Come seconda tappa vi attende il centro di Vienna al Ristorante Enoteca Firenze per gustare, tra le altre specialità, il misto di pesce all’acqua pazza. L’eleganza rinascimentale degli ambienti sarà il giusto contorno per una serata indimenticabile.
Conclusione migliore non poteva esserci. Budapest meriterebbe una settimana per poterne apprezzare le bellezze e la cultura. Alla Trattoria Pomo D’Oro vi accoglierà a pranzo o cena un grande professionista che risponde al nome di Gianni Annoni. Sarà una full immersion in piatti tradizionali alternati a creazioni dal ricettario personale dello Chef Rosario.

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
| GIAPPONE |
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

UN MORSO DI ITALIA IN ORIENTE
Una vacanza in Giappone? Accanto al fascino dell’Oriente non si può non dedicare spazio alla scoperta di tre ristoranti di cucina italiana di assoluta qualità. Per questo possono fregiarsi di far parte dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo. A Nagoya al Ristorante Est potrete gustare l’arrosto di pollo alle erbe. A Tokyo alla Trattoria Campagna sarà la volta delle sorprendenti Tagliatelle con ragù alla bolognese. Per concludere a La Scogliera sarà di scena la classica Acquapazza.