Marche

La collina è l’immagine simbolo delle Marche. Una grande distesa segnata da valli parallele che alternano il giallo del grano al verde di vigne e oliveti, sullo sfondo azzurro dell’Adriatico, punteggiata da paesi che accolgono generosamente il buongustaio. La linea di costa è una fettuccia di sabbia interrotta dal Conero, rivolta a un mare ricco di vongole e pesce azzurro.

Trova Marche

  • Marche: le colline tra mare e Appennino

    continua
  • Due Cigni Ristorante

    Da Civitanova si punta all’interno per visitare la chiesa di Santa Maria a Piè di Chienti, una delle più interessanti architetture medievali delle Marche, molto suggestiva all’interno. Poco distante si varca la soglia di questo raffinato locale, assai ben considerato dalla critica, tanto essenziale negli arredi quanto minuzioso nella ricerca gastronomica, fra storia e creazione, con una cantina giudicata fra le più interessanti d’Italia. Ed è un piacere ascoltare la bella storia della famiglia Morganti.

    continua
  • Ristorante Davide dal 1955 Hotel David Palace

    Porto San Giorgio era in origine lo sbocco a mare della città di Fermo, circostanza che incoraggia al colpo doppio: le spiagge della prima e le bellezze artistiche della seconda. Ma c’è da mettere in conto anche l’intermezzo gastronomico da Davide, locale di solida fama per la cucina di pesce, sul lungomare di uno dei primi porti pescherecci dell’Adriatico. Come a dire che non potrebbero esserci presupposti migliori per togliersi lo sfizio.

    continua
  • Prodotti tipici

    continua
  • Vini regionali

    continua