Search results for in category Secondo di Carne

  • Secondo di CarnelombardiaAutunno

    “Mondeghili” con vellutata di patate all’olio extravergine d’oliva

    more
  • Secondo di Carne4 Stagioniabruzzo

    Agnello cacio e ovo

    more
  • Secondo di Carne4 Stagioni

    Aletta di vitello al forno con lardo fresco, rosmarino e flan di zucchine

    Questa ricetta dimostra come la perfetta conoscenza dei tagli di carne metta un cuoco in condizione di fare scelte fuori dalla portata dei comuni mortali della cucina. Si consideri la carne bovina, classificata in una ventina di tagli principali, a loro volta ancor più specificamente suddivisi; e si consideri ancora, a parità di taglio, i differenti utilizzi culinari suggeriti dal manzo e dal vitello. Così capita con l’aletta, o ala di spalla, taglio del quarto anteriore che in caso di carne rossa è pezzo da umido o bollito, mentre in caso di carne bianca è delizioso pezzo da arrosto. Fin qui la teoria, perché poi il cuoco ci mette del suo – un soffritto di lardo al rosmarino, nella fattispecie – perché il piatto risulti superlativo.

    more
  • Secondo di Carnecalabria

    Cosciotto di montone al ginepro

    Ricetta del Ristorante dell’Hotel Barbieri di Altomonte (Cosenza)

    more
  • Emilia Romagna4 StagioniSecondo di Carne

    Dadi di coniglio saltati con salvia rossa e patate

    Nella sua semplicità, un grande piatto firmato da Massimo Spigaroli del Ristorante Al Cavallino Bianco di Polesine Parmense.

    more
  • Secondo di Carnetrentino-alto-adige

    Fagottino di fagiano ai porcini con galletta di patate e fagiolini alla pancetta

    Innanzitutto preparate la farcia passando al tritacarne la polpa di tacchino e fagiano, lavorandola quindi al mixer con l’albume d’uovo fino a ottenere un composto omogeneo. Trifolate i porcini con olio, aglio e prezzemolo, e tritateli a coltello; scottate e tagliate a cubetti la carota e la parte verde della zucchina; impastate il tutto e regolate di sale e pepe.

    more
  • Secondo di Carneumbria

    Faraona al ginepro

    more
  • Secondo di CarneAutunnofriuli venezia giulia

    Fegato d’anatra con le pesche percoche

    more
  • Secondo di Carnelombardia

    Filettino di maiale gratinato al timo selvatico con tortino di patate e cipollotto

    È un piatto che ricorda le montagne della Valtellina, dove si produce il formaggio Casera Dop e dove nel corso di una passeggiata potrete anche raccogliere del timo selvatico, piccolo arbusto riconoscibile dagli steli striscianti, oltre che dall’aroma intenso e inconfondibile. È quello che i vivaisti presentano come timo serpillo.

    more
  • Secondo di Carne

    Filetto di bue con salsa all’aceto balsamico

    L'indicazione della carne di bue, rispetto al consueto manzo, richiede un chiarimento. Tramontato il tempo degli animali da lavoro, al giorno d’oggi questo termine indica determinati bovini selezionati in termini di massima esuberanza muscolare. È il caso della monumentale razza Bianca Piemontese e in particolare del cosiddetto bue grasso, o dalla coscia doppia, che ha patria a Carrù, località dell’Alta Langa non a caso innalzata a santuario del bollito misto. Tornando alla ricetta in questione, la richiesta è dunque per una carne che potrà essere di Piemonteseo d’altra razza, ma in ogni caso rossa, matura e sopraffina. Quanto all’aceto balsamico, il termine tradizionale riconduce esclusivamente alle produzioni di Modena e Reggio Emilia, che possono fregiarsi del marchio comunitario della Denominazione di Origine Protetta. Rispetto al prodotto corrente, l’aceto balsamico tradizionale nasce per addensamento a fuoco diretto di mosto d’uva e affina per almeno dodici anni passando di stagione in stagione in botticelle di legno diverso. In questo lungo processo il liquido subisce una forte concentrazione – si calcola che la resa sia nell’ordine di uno a cento e anche più – e acquista sempre più la densità di uno sciroppo, passando da uno svariato uso di cucina alla degustazione in raffinati abbinamenti.

    more